Mapei NIVORAPID


Cod.: 120125 | Confezione: Sacchi da 25 kg. | Marchio: Mapei | Categoria: Leganti e premiscelati

MAPEI

NIVORAPID

Rasatura cementizia tissotropica


19,63€ IVA ESCLUSA


DESCRIZIONE

Rasatura cementizia tissotropica per applicazione anche in verticale ad asciugamento ultrarapido, per spessori da 1 a 20 mm. Ideale per riparazioni localizzate.


DATI TECNICI

Campi di applicazione – a parete e pavimento, in interno per rivestimenti in ceramica, pietre naturali, resilienti e legno.
Tempo di lavorabilità – 15 minuti.
Spessore di applicazione – da 1 a 20 mm
Pedonabilità – ca. 2 ore.
Tempo di attesa prima della posa – 4-6 ore per ceramica e pietre naturali, 6-12 ore per parquet e resilienti.
EMICODE – EC1 R Plus – a bassissima emissione.
Consumo – 1,6 kg/m² per mm di spessore.
Applicazione – spatola metallica.

1 Campi di applicazione

Nivorapid è usato per ripristinare, livellare, rasare all’interno pavimenti, pareti, gradini, spigoli ove è necessario un rapidissimo indurimento ed asciugamento.

2 Esempi d'applicazione

Utilizzare Adesilex G19 per incollare:

  • Rasatura di solette in calcestruzzo, massetti a base di Mapecem, Mapecem Pronto, Topcem, Topcem Pronto, anidrite, magnesite, asfalto colato.
  • Rasatura di solette in calcestruzzo, massetti a base di Mapecem, Mapecem Pronto, Topcem, Topcem Pronto, anidrite, magnesite, asfalto colato.
  • Rasatura di marmette, ceramica, pietre naturali, massetti riscaldanti.
  • Rasatura di pareti in calcestruzzo, intonaci cementizi, blocchi in calcestruzzo espanso, ceramica.
  • Ripristino o livellatura di gradini, pianerottoli, spigoli di pilastri.
  • Riempimento di avvallamenti e buche in pavimenti, pareti e plafoni.
3 Caratteristiche tecniche

Nivorapid è una polvere di colore grigio-marrone, composta da speciali leganti cementizi, aggregati selezionati e additivi sintetici secondo una formulazione sviluppata nei laboratori di ricerca MAPEI.


Nivorapid impastato con acqua si trasforma in una pasta tissotropica di facile lavorabilità, elevata adesione ai supporti ed un asciugamento talmente rapido da permettere successivi lavori di posa di pavimenti e rivestimenti o di pitturazione già dopo 4-6 ore dalla stesura.


Nivorapid indurisce senza subire ritiri, senza formare crepe o fessure, fino a raggiungere una elevata resistenza alla compressione, alla flessione, all’impronta e all’abrasione.

4 Avvisi importanti
  • In caso di temperature molto elevate, qualora si debbano realizzare spessori superiori a 10 mm, si consiglia l’aggiunta di ca. il 30% di sabbia di granulometria 0-4 mm, per evitare che l’elevato calore di idratazione provochi l’alterazione delle caratteristiche finali del prodotto.
  • Non impastare con una quantità d’acqua superiore a quella prescritta e non aggiungerne dell’altra all’impasto che ha già iniziato la presa.
  • Quando si vuole ottenere una superficie finale particolarmente fine e per spessori inferiori a 1 mm utilizzare Planipatch.
  • Non aggiungere all’impasto calce o cemento o gesso.
  • Non utilizzare all’esterno.
  • Non utilizzare su sottofondi soggetti a continua risalita di umidità.
  • Non utilizzare a temperature inferiori a +5°C.
  • Proteggere da evaporazione troppo rapida nelle giornate calde e/o ventose.
  • Non lasciare i sacchi di Nivorapid esposti al sole per lunghi periodi prima dell’utilizzo.
  • Per la rasatura di sottofondi in legno e l’esecuzione di stuccature localizzate su supporti lignei utilizzare Nivorapid miscelato con Latex Plus in sostituzione dell’acqua.
5 Modalità di applicazione
Preparazione del sottofondo
I supporti devono essere solidi, asciutti, privi di polvere, parti asportabili, vernici, cere, oli, ruggine e tracce di gesso. Le superfici a base cementizia non sufficientemente solide devono essere asportate o, dove possibile, consolidate con Prosfas, Primer MF, Eco Prim PU 1K, ecc.
Immediatamente dopo uno dei trattamenti menzionati cospargere sulla superficie sabbia asciutta di frantumazione o Quarzo 1,2. Fessure e crepe nei sottofondi devono essere riparate con Eporip o Eporip Turbo.
Superfici in calcestruzzo polverose o molto porose devono essere trattate con un’applicazione di Primer G diluito (1 kg di Primer G con 1-3 kg di acqua) o Livigum (1 kg di Livigum con 5 kg di acqua), allo scopo di fissare la polvere ed uniformare la capacità di assorbimento del sottofondo.

Massetti in anidrite opportunamente trattati possono essere livellati con Nivorapid solo previa stesura di una mano di Primer G o Eco Prim T (diluito 1:1 con acqua).
Su superfici esistenti di ceramica o pietre naturali applicare una mano di Eco Prim T previa pulizia con opportuni detergenti e abrasione meccanica. Dopo avere lasciato asciugare l’appretto è possibile procedere alla stesura della lisciatura, attendendo almeno 2-5 ore a seconda della temperatura e dell’umidità dell’ambiente.
È consigliabile tuttavia non oltrepassare le 24 ore.
6 Preparazione dell'impasto

In un recipiente contenente 5,5 litri di acqua pulita versare, sotto agitazione, un sacco da 25 kg di Nivorapid e mescolare con un miscelatore elettrico a basso numero di giri fino ad ottenere un impasto omogeneo, privo di grumi.


La quantità di Nivorapid impastata ogni volta deve essere quella necessaria per un utilizzo di 15 minuti (alla temperatura di +23°C).

1 Applicazione dell'impasto

Applicare l’impasto con una spatola metallica lunga; in caso di necessità si può procedere alla stesura di più mani successive in rapida sequenza (distanziate ca. 20-30 minuti a seconda della temperatura e del grado di assorbimento del sottofondo).


La rasatura con Nivorapid è idonea a ricevere rivestimenti in ceramica già dopo 4-6 ore.


Dopo 24 ore è possibile applicare pavimenti in legno e resilienti.

2 Pulizia

Nivorapid può essere pulito, finché fresco, dalle mani e dagli attrezzi con acqua.

3 Consumo

Il consumo di Nivorapid è di 1,6 kg/m² per mm di spessore.

4 Packaging

Nivorapid è disponibile in sacchi da 25 kg e astucci da 4×5 kg.

5 Immagazzinaggio

Nivorapid conservato in ambiente asciutto è stabile per almeno 12 mesi. Una conservazione prolungata di Nivorapid può determinare nel tempo un rallentamento della presa senza che, tuttavia, vengano modificate le caratteristiche finali.


Prodotto conforme alle prescrizioni del Reg. (CE) N. 1907/2006 (REACH) – All. XVII, voce 47.

ISTRUZIONI DI SICUREZZA PER LA PREPARAZIONE E LA MESSA IN OPERA


Nivorapid è irritante; contiene cemento che, a contatto con il sudore o altri fluidi del corpo, provoca una reazione alcalina irritante e manifestazioni allergiche in soggetti predisposti. In caso di contatto con gli occhi o la pelle lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare il medico. Si raccomanda di indossare guanti e occhiali protettivi.


Per ulteriori e complete informazioni riguardo l’utilizzo sicuro del prodotto si raccomanda di consultare l’ultima versione della Scheda Dati Sicurezza.


Da noi potrete trovare una vasta scelta di marche e prodotti


Famà Pavimenti

I nostri partners

 

Vuoi saperne di più? Contattaci

Richiedi subito un preventivo gratutito compilando il form di contatto o chiamaci e vieni a trovarci in Via Rodi, 9 a Grugliasco